INVALIDITÀ CIVILE E HANDICAP

INVALIDITÀ CIVILE E HANDICAP

Per richiedere il riconoscimento dell’invalidità civile è necessario anzitutto parlarne con il medico di base. Sarà lui, infatti, a valutare (avendo ben presente tutta la storia clinica del paziente) se la persona ha diritto oppure no all’invalidità civile. Con il certificato telematico inviato all’INPS dal medico si potrà quindi procedere all’inserimento della domanda. L’INPS, attraverso una commissione medica verificherà in seguito il grado di invalidità dell’assistito.

https://it.depositphotos.com/11881308/stock-photo-senior-woman-celebrating-in-chair.html

Designed by Freepik

  • Carta d'identità del richiedente;
  • Codice fiscale del richiedente;
  • Certificato telematico modello C dato dal medico curante;
  • Codice IBAN intestato o cointestato al richiedente;
  • Codice fiscale del coniuge (se è spostato/a);
  • 730/UNICO/CU personale e del coniuge (se è spostato/a).

Indennità di frequenza

Riguarda bambini e adolescenti che frequentano la scuola

Accompagnamento

Per coloro a cui è stata riconosciuta una forte invalidità e che non sono autonomi

Inabilità lavorativa

Per le persone che non riescono più a lavorare