ASSEGNO UNICO

Dal 1° marzo 2022 è entrato in vigore l’Assegno Unico e universale per i figli. Esso è andato a sostituire tutti i vecchi bonus e agevolazioni riguardanti i figli come Assegni familiari, Bonus Bebè, premio alla nascita, ecc. Vediamo quali sono i requisiti per poterlo richiedere e quali documenti servono.
Cute family at home. Beautiful mother in a white sweater. Father with little daughter.
REQUISITI:
  • Essere residente in Italia;
  • Sia o sia stato residente in Italia per almeno due anni, anche non continuativi;
  • Sia cittadino italiano, europeo oppure sia cittadino di uno Stato extra UE in possesso del permesso di soggiorno di lungo periodo, oppure sia titolare di permesso di lavoro;
  • Sia stato residente in Italia per almeno due anni, anche non continuativi.
L’Assegno Unico può essere chiesto dai nuclei familiari per ogni figlio che sia minorenne a carico (può essere richiesto a partire dal 7° mese di gravidanza) oppure dal figlio maggiorenne a carico fino al compimento dei 21 anni che abbia ALMENO una tra le seguenti caratteristiche:
  • frequenti un corso di formazione scolastica o professionale o un corso di laurea;
  • svolga un tirocinio o un’attività lavorativa e possieda un reddito complessivo inferiore a 8.000 euro annui;
  • sia registrato come disoccupato e in cerca di un lavoro presso i servizi pubblici per l’impiego;
  • svolga il servizio civile universale;
  • sia disabile (in questo caso non ci sono limiti di età).
Documenti necessari per fare richiesta di Assegno Unico:
  • Carta d'identità del richiedente;
  • Tessera sanitaria di genitori e figli;
  • Attestazione ISEE 2022;
  • Codice IBAN;
  • Eventuale permesso di soggiorno.
Happy parents laughing together with daughter blank space
I percettori di reddito di cittadinanza non dovranno fare richiesta, l’Assegno Unico verrà caricato direttamente sulla carta del reddito.
Per ulteriori informazioni contattateci allo 050 21483, su WhatsApp al 371 3065767 oppure scriveteci una mail a info@cisalpisa.org
or scan the code